Stiamo tostando un nuovo caffe' !



cerca caffe20 on Spreaker caffe20 on Spotify Twitter Alexa caffe20 on Estensione caffe20 on iTunes caffe20 on Google Calendar

Frasi celebri:
"Dico sempre che sì, sì, sono capace, poi la notte prima cerco di individuare qual è il segreto di quella tecnica. Un atteggiamento che non ho più abbandonato" - Enzo Mari, designer








Caffe20 è su Telegram: segui o partecipa nel gruppo

2230 Una alternativa alla guerra esiste e passa da una proposta concreta attuabile rapidamente


2022-02-23 spataro

Proporre. Perche' no, anche se sa di ingenua pazzia ?
Se condividi l'ideam o hai altre idee, proponile sui social #peacetrials #provedipace

- ITA https://www.civile.it/news/visual.php?num=95854
- ENG https://iusondemand.tumblr.com/post/676982066761662464/ukraine-cooperation-agreements-against-the



Ucraina: accordi di collaborazione contro il controllo del territorio e delle forniture di gas: cosi' si pu? uscire dall'empasse

---
Lo scontro tra Russia, USA, Ucraina ed Europa ? colpa della debolezza europea.
Se avessimo l'autonomia energetica non litigherebbero per fornire il gas, controllare il mercato europeo e controllare il territorio ucraino.
L'Europa prenda l'iniziativa per risolvere il conflitto e stenda ponti, invece di pensare solo a sanzioni.

---

Per cosa combattono ? Per il controllo. Ma non solo del territorio, anche delle economie.

Russia: la Nato dichiari di non volere l'Ucraina
Russia: l'Ucraina dichiari di non volere la Nato
Ucraina: la Nato e la Ue dichiarino se ci vogliono
Ucraina: siamo filo occidentali
Nato: Non escludiamo nessuno dall'entrare nella Nato
USA: mandiamo truppe e sanzioniamo
UE: Se invadete chiudiamo il gas.


Pace possibile ?

Se metti sul tavolo le ragioni, un accordo ? possibile. Basterenne non buttare ogni giorno benzina sul fuoco.

Oppure qualcuno vuole vendere pi? gas e mantenere il controllo dell'Europa.

Lo scontro e' tra controllo delle forniture energetiche e dei mercati, contro il controllo dei territori.

Vuoi prenderti un po' di economia europea in piu' ?
E io mi prendo un po' piu' di Ucraina.
E viceversa. Vale ugualmente per entrambe le parti.

In mezzo l'Europa dichiara di difendersi chiudendo il rubinetto del gas, dimenticando di promuovere le rinnovabili.

Tanto l'inflazione non interessa a nessuno.

Quattro suicidi in rotta di collisione.

La soluzione ? I soldi del PNRR dirottati sul fotovoltaico europeo, offrendo un ramoscello di ulivo a USA, Russia e Ucraina qualora ci vogliano aiutare a rifornire i produttori europei.

La colpa della crisi ucraina ? la debolezza europea, stigmatizzata e ridicolizzata in tutto il mondo come parolaia ma non in grado di "fare". Basta guardare i canali satellitari.

Allora chiediamo alle istituzioni europei che il PNRR sia usato per il fotovoltaico e le rinnovabili da subito, da domani.

Non per quelle oscenit? chiamate bonus facciate o monopattino o aiuto alla defunta produzione automobilistica nostrana.

Condividete e gridate: io voglio la pace che costruisca una Unione Europea leader mondiale nelle rinnovabili.


ENGLISH
----


https://iusondemand.tumblr.com/post/676982066761662464/ukraine-cooperation-agreements-against-the
Ukraine: cooperation agreements against the control of the territory and gas supplies: so we can get out of the impasse

The clash between Russia, the USA, Ukraine and Europe is the fault of European weakness.

If we had energy autonomy they would not quarrel to supply gas, control the European market and control Ukrainian territory.

Let Europe take the initiative to resolve the conflict and build bridges, instead of just thinking about sanctions.

?-

What do they fight for? For control.

But not only of the territory, but also of the economies.

- Russia: NATO declares that it does not want Ukraine
- Russia: Ukraine declares that it does not want NATO
- Ukraine: NATO and the EU declare if they want us
- Ukraine: we are pro-Western
- NATO: We do not exclude anyone from joining NATO
- USA: we send troops and sanction
- EU: If you invade we close the gas.

Peace possible?

If you put the reasons on the table, an agreement is possible. Just do not throw gasoline on the fire every day.

Or someone wants to sell more gas and keep control of Europe.

The clash is between control of energy supplies and markets, against the control of territories.

- Do you want to take a little more of European economy?
- And I take a little more of Ukraine.
- And vice versa. The same applies to both parties.

In the middle, Europe claims to be defending itself by turning off the gas tap, forgetting to promote renewables.

Four suicides on a collision course.

The solution? PNRR money diverted to European photovoltaics, offering an olive branch to the USA, Russia and Ukraine if they want to help us supply European producers.

The fault of the Ukrainian crisis is European weakness, stigmatized and ridiculed all over the world as a wordiness but not able to ?do?. Just look at the satellite channels.

So we ask the European institutions that the PNRR be used for photovoltaics and renewables immediately, from tomorrow.

Let?s build now european renewable implants togheter with USA, Ukraine and Russia.

Share freely everywhere - public domain

Continua per tema:
energie · pace · proposta · rinnovabili · ucraina







store:






foto Valentino Spataro
dal 2008, by Valentino Spataro

Tutti i giorni alle 8.30 ascoltaci sul sito oppure su:

cerca caffe20 on Spreaker caffe20 on Spotify Twitter Alexa caffe20 on Estensione caffe20 on iTunes caffe20 on Google Calendar